Cives Cremona

8 luglio 2009

Nelle città crisi da sovraurbanizzazione

Filed under: Territorio — Cives Cremona @ 16:35

Dal 1945 ad oggi il numero di vani in Italia è passato da 30 milioni a 120 milioni: c’è una assoluta sovraurbanizzazione, con almeno 20 milioni di vani vuoti”.
La notizia è tratta dall’intervista con l’architetto Aldo Loris Rossi, pubblicata da Avvenire il 7 luglio. La citiamo perché ci permette di ribadire la necessità – più volte sostenuta su questo blog – di una riforma della politica urbanistica anche nella nostra realtà, basata sulla conservazione dei centri storici, sulla riqualificazione (dove necessario la “rottamazione”) degli immobili degradati delle periferie, la salvaguardia del verde agricolo.
Basta percorrere l’area di dieci chilometri di raggio attorno a Cremona per rendersi conto di come gli inconvenienti denunciati da Rossi siano tutti presenti e siano stati peraltro ben descritti dagli interventi di Luca Ferrarini da noi pubblicati. Se ritorniamo su questo argomento è dunque nella speranza che ai livelli amministrativi competenti si prenda l’iniziativa di aprire un dialogo con tutti i soggetti interessati (imprese, cooperative, professionisti, associazioni).
Prima di tutto per rendere pubblica e trasparente la situazione del patrimonio edilizio della città (dai piccoli ai grandi “contenitori”), in rapporto alle reali caratteristiche della popolazione e della struttura economica. Poi per mettere in discussione gli orientamenti che fin qui hanno ispirato le scelte urbanistiche, alla luce delle tendenze più innovative. Infine, per adottare politiche abitative dirette a incentivare sia l’acquisto della prima casa, sia le locazioni a canone concordato (auspicando una sollecita conclusione della trattativa sul rinnovo, rinviata su richiesta delle associazioni di inquilini).

Blog su WordPress.com.