Cives Cremona

14 settembre 2009

Tagliare si può

Filed under: Comuni — Cives Cremona @ 11:52

L’esempio viene da Sabbioneta, dove il sindaco Marco Aroldi ha ridotto il numero dei dirigenti da quattro a tre e ha portato l’indennità di funzione al livello minimo previsto dal contratto. Il sindaco ha detto che “si tratta di una scelta dolorosa ma indispensabile per il contenimento della spesa”. Ha precisato anche che le aree dirigenziali del comune sono rimaste inalterate, ma le funzioni sono state ridistribuite, senza aumenti di stipendio, tra i tre dirigenti rimasti e il segretario comunale. In questo modo il comune “ha recuperato le risorse indispensabili per altri capitoli di bilancio”.
In sostanza il comune di Sabbioneta ha operato una piccola ristrutturazione organizzativa diretta a contenere i costi della macchina burocratica e a destinare maggiori risorse ai servizi per i cittadini. E’ una decisione dei primi “cento giorni”, di quelle che segnano il carattere di una amministrazione, presa (da quel che si legge) con l’adesione o almeno la comprensione del personale coinvolto. Certamente facilitata dalla piccola dimensione dell’organico, ma ugualmente significativa, poiché in periodo di risorse calanti la ricerca dell’efficienza è ancora più stringente che nei periodi normali.
Licio D’Avossa e Felice Troiano che prima delle elezioni hanno predicato la soluzione del “sindaco a costo zero” possono trovare un motivo di conforto. La riduzione dei costi dell’amministrazione è possibile e può avere nei sindaci i protagonisti della riforma burocratica ed organizzativa della macchina comunale, che ripaghi i cittadini in termini di risparmi e servizi  della onesta indennità riconosciuta ai loro rappresentanti.
I cittadini delle comunità maggiori si aspettano che l’esempio di Sabbioneta venga seguito.

1 commento »

  1. bene… una curiosità…. ha ridotto anche il numero degli assessori e degli assessorati ?

    Commento di Gianni — 14 settembre 2009 @ 23:55


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: