Cives Cremona

25 dicembre 2010

“Torniamo a desiderare”

Filed under: Antologia — Cives Cremona @ 07:00

“Torniamo a desiderare” può apparire una indebita incitazione profetica, ma è piuttosto la riproposizione di una virtù civile, un ritornante raccogliersi sulla dimensione più intima dei singoli e delle comunità. Da tale dimensione si può partire, sapendo che solo il desiderio “impone l’altro” (oggetto, relazione, condizione che sia) facendoci “disubriacare” dalla costante condanna alla soggettività; solo il desiderio non ci appiattisce nel deserto orizzontale in cui siamo franati;…solo il desiderio può darci lo slancio per vincere il nichilismo dell’indifferenza; ..solo il desiderio esprime la volontà di significazione – di voler dire e di voler essere – che oggi manca.

Dalle Considerazioni generali del “44 ° Rapporto sulla situazione sociale del Paese”, Censis, 2010

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: